Real touch

La sensazione che si ha al tatto quando si tocca la protesi è molto importante. Spesso le protesi vengono maneggiate, non guardate, quindi è importante che i materiali usati soddisfino alcuni requisiti, devono essere soffici, poter assorbire il calore corporeo per mantenere una temperatura umana, essere morbide al tatto e presentare una consistenza disomogenea a seconda della posizione degli elementi anatomici. La real touch è una caratteristica molto difficile da ottenere, per la quale bisogna lavorare con diversi tipi di materiali. Il realismo al tatto non deve compromettere il colore o la forma, ne intaccare le funzioni predisposte per la protesi.